Tre giornate di festa per le Avis

Tre giornate di festa per le Avis del comprensorio regionale e non, con la partecipazione di Ennio Bianchini (Vice Presidente Avis Comunale Terni)Spina per il 50° della costituzione,  Gradoli e Poggio Mirteto


Gravissima carenza sangue

Gravissima carenza sangue

Il caldo torrido che imperversa da settimane sta creando gravissimi  problemi di disponibilità di sangue. Si assiste ad un preoccupante e generalizzato calo di donazioni.
L'Ospedale di Terni ha estrema urgenza di sangue A positivo e negativo; anche i gruppi O positivo e negativo sono necessari.
Chiunque ha questi gruppi ed è in condizione di donare è pregato di recarsi immediatamente al Centro Prelievi dell'Ospedale S.Maria di Terni o degli altri Ospedali della Provincia.
È a rischio l'operatività dei nostri Ospedali.
Dobbiamo garantire agli operati, ai feriti e ai malati di poter avere cure adeguate, che in molti casi significa anche ricevere trasfusioni. Ma questo è possibile solo se ci sono disponibilità continue e adeguate di sangue. Ricordo ancora una volta che una sacca di sangue intero  si conserva solo per circa 40 giorni.
Patrizio Fratini 

Il 14 giugno si celebra la Giornata mondiale del donatore di sangue.

Il 14 giugno si celebra la Giornata mondiale del donatore di sangue.
E' un' importante occasione per ricordare la fondamentale importanza della donazione periodica di sangue che rientra tra gli inderogabili doveri di solidarietà sociale previsti dall'art. 2 della nostra Costituzione.
Quest'anno Acciai Speciali Terni ha deciso di concedere ad Avis Comunale Terni degli spazi all'interno delle Portinerie dove verranno installati due gazebo nei giorni 13,14 e 15 giugno.
Verranno informati i dipendenti su come donare il sangue e sulla grande importanza che questo gesto rappresenta per la collettività e per chi dona.
Avis è la più grande associazione di volontariato del sangue italiana, può contare su circa 1.320.000 soci che ogni anno donano oltre 2.000.000 di unità di sangue ed emocomponenti.
Avis contribuisce ogni anno a circa il 70% del fabbisogno nazionale.

Festa del donatore di Agello, San Donato Milanese festa Nazionale dell'AVIS

Festa del donatore di Agello del 14 maggio, in provincia di Perugia. 
San Donato Milanese "festa Nazionale dell'AVIS,svolta nei giorni di 19/20/21 maggio".
Ennio e Renata Bianchini

l'ultimo saluto al campione di ciclismo Michele Scarponi

I coniugi Bianchini a Filottramo hanno incontrato dei ciclisti amatoriali avisini di Fermo, presenti per dare l'ultimo saluto al campione di ciclismo Michele Scarponi.

Le altre due immagini sono state scattate ad Ostra il 25 aprile per il ricordo della Liberazione.

 

0 Commenti

Maratona di S.Valentino

Serata con l'Associazione  'Quelli che lo Sport'

I ragazzi di Rolando Cafe' donano il sangue

Questa mattina i ragazzi dello staff di Rolando Cafè e alcuni "fedelissimi" frequentatori, insieme al vice presidente comunale dell'Avis, Francesco Petrelli, si sono ritrovati all'Ospedale Santa Maria di Terni per effettuare una donazione di sangue.
 
Proprio poche settimane fa, il presidente dell'Avis Comunale Patrizio Fratini, aveva diramato un comunicato sull'urgenza di sangue in ospedale. 
 
Così i paladini della "Movida Ternana" si sono mobilitati per questo grande gesto di solidarietà e umanità. 
Salute e divertimento con un corretto stile di vita. 

 

Grazie ragazzi!
LEGGI L'ARTICOLO E TUTTE LE IMMAGINI DA TERNIPOLEMICA.IT qui

45° anniversario del donatore di AMELIA

Il 45° anniversario del donatore di AMELIA, presenti per l'Avis Comunale di Terni, il consigliere Ennio Bianchini e sua moglie Renata Tili.

L'Azienda Ospedaliera di Terni ringrazia tutti i donatori di sangue

Il video appello del Presidente Comunale di AVIS Terni con quasi 50.000 visualizzazioni. 

Nella giornata di ieri i donatori di sangue sono stati settantacinque, che spontaneamente si sono recati al servizio Trasfusionale per le donazioni, tra cui moltissimi giovani, l'Azienda ospedaliera S. Maria rassicura sulla situazione, che si presenta stabile e non presenta al momento carenza di sangue.

I dati provengono direttamente dall'unità di crisi.

Oggi il servizio trasfusionale provvederà a comunicare orari e fabbisogno di donazioni per rispondere in modo coordinato alle effettive esigenze di sangue, in collaborazione con l'Avis.

Per quanto riguarda gli accessi registrati nella giornata di ieri al Pronto Soccorso, correlati al sisma: si tratta di quattro adulti e un bambino.

Aggiornamento:

Questa mattina alle ore 8 l'unità di crisi si è riunita nuovamente confermando che il livello di allerta resta alto, che l'attività chirurgica programmata è parzialmente ripristinata, in particolare per gli interventi oncologici e ad alta priorità.

Cresce il numero dei donatori di sangue, questa mattina più di cento persone si sono recate al Sit, per effettuare la donazione.

La direzione dell A.O. conferma che nell'immediato non ci sono criticità per le scorte di sangue e di fronte all'incredibile esempio di sensibilità e solidarietà umana che ha dimostrato la città, invita tutti coloro che desiderano donare a non presentarsi spontaneamente tutti in queste ore, ma a rivolgersi alle sedi Avis per consentire un coordinamento con Centro Trasfusionale in base alle effettive necessità.

 

 

Nel pomeriggio si è nuovamente riunita l'unità di crisi alle ore 18.

 

Nessuna richiesta di sangue e nessun accesso di feriti provenienti dalle aree colpite dal terremoto. Resta ricoverata in condizioni stabili, in Utc, la donna ternana colpita da infarto mentre il bambino di Amatrice è stato dimesso.

 

Oggi al Sit si sono presentati complessivamente 110 donatori di cui 92 hanno potuto effettuare il prelievo per la donazione. Rimane lo stato di allerta.

 

FONTE TERNIPOLEMICA.IT

Festa del donatore Avis di Cortona

Festa del donatore Avis di Cortona, una festa semplice e ricca di passione.

Per l'Avis Comunale di Terni erano presenti il consigliere Bianchini e sua moglie Renata.

L'Avis Comunale Terni a Tuoro sul Trasimeno

"5 Giugno 2016"  L'Avis Comunale Terni a Tuoro sul Trasimeno. Presenti con il labaro Ennio Bianchini e sua moglie Renata Tili.

14 giungo 2016 Giornata mondiale del donatore di sangue

14 giungo 2016 Giornata mondiale del donatore di sangue.
 L'Avis Comunale Terni sarà presente con un gazebo
a piazza della Repubblica per parlare con la gente dell'importanza della donazione di sangue.
Il sangue ci unisce tutti.

38° anno di fondazione AVIS

Domenica 29 Maggio 2016 a Capranica, la sede laziale ha festeggiato il 38° anno di fondazione AVIS.
Presente una delegazione dell'Avis Comunale di Terni

Assemblea nazionale dell'Avis

Dal 20 al 22 maggio Mantova e' stata la location dell'assemblea nazionale dell'Avis.

L'Avis comunale di Terni era rappresentata dal delegato e Presidente Avis Comunale di Terni, Patrizio Fratini e da alcuni collaboratori della sezione di Terni.
Per le foto Ph Credits: Renata Tili

Avis in lutto per la cara perdita di Gildo Moscoloni

L'Avis in lutto per la cara perdita di Gildo Moscoloni, consigliere nazionale per l'Avis Umbria.
Gildo Moscoloni ha ricoperto diversi incarichi a livello regionale (Presidente della sede comunale di Gualdo e Presidente regionale) e dal 2009 rappresentava l'Umbria all'interno del Consiglio Nazionale.

Persona onesta e trasparente era impegnata anche in diverse altre realtà di volontariato del suo territorio e per questo era stato riconosciuto "Cavaliere della Repubblica".
L'Avis Comunale di Terni con profondo cordoglio esprime le più sentite condoglianze ai familiari.

Festa del Festa del Donatore 2016 - AVIS Comunale Terni

0 Commenti

Giubileo del donatore di sangue

Sabato 20 febbraio appuntamento con il "Giubileo dei donatori di sangue", in piazza San Pietro l'incontro con Papa Francesco. 
Sono previste per l'evento 25 mila persone, tutte munite di biglietto partecipativo, appartenenti alle quattro grandi associazioni di volontariato Avis, Croce Rossa, Fidas e Fratres. 

 

L’udienza in piazza San Pietro con Papa Francesco avrà inizio alle ore 11. 

L'accesso alla piazza sarà consentito dalle ore 7.00, i donatori saranno accompagnati da una delegazione del CNS, l’organismo che dal 2007 coordina il sistema trasfusionale italiano. Presenti delegazioni da tutta Italia. 

 

L'Avis comunale di Terni parteciperà al Giubileo del Donatore di sangue. 

Un pullman porterà sessanta donatori e familiari al seguito a Roma per essere presenti ad un evento speciale.


Il Presidente dell'Avis comunale di Terni, Patrizio Fratini, si congratula nuovamente con tutti i donatori, per il grande riconoscimento, per la insostituibile e continua opera di solidarietà che svolgono periodicamente.

0 Commenti

300a DONAZIONE......

 Stamattina presso il Centro Prelievi dell'Ospedale di Terni in occasione della 150a donazione

Di Mauro Tosi: uno straordinario traguardo. Insieme a lui hanno donato per la prima volta Eleonora, sua figlia e Jonathan un giocatore della Hammers Avis Terni.
0 Commenti

18° anno della fondazione dell'AVIS di Giove

Il 20 settembre 2015 alla festa del 18° anno della fondazione dell'AVIS di Giove, il presidente Patrizio Fratini con Ennio Bianchini e Renata hanno partecipato con piacere alla manifestazione.

18 Commenti

Dimezzati i tempi per la donazione presso la struttura ospedaliera di Terni

Grazie all'ampliamento, rinnovo della struttura e personale medico in accoglienza, dimezzato il tempo per la donazione.

LEGGI L'ARTICOLO

Festeggiamento 49° anno della fondazione Avis.

Il 5 settembre 2015 a Nocera Umbra è stato festeggiato il 49° anno della fondazione Avis. 

Ennio e  Renata Bianchini hanno partecipato per l'Avis Comunale Terni.

0 Commenti

Festa del donatore domenica 28 giugno

Sant' Elpidio a mare, luogo incantevole e grande organizzazione. Festa del donatore domenica 28 giugno presente l'Avis Comunale Terni con il consigliere Bianchini e signora.

0 Commenti

Festa dei 70 anni della fondazione Avis di Fabriano

La festa dei 70 anni della fondazione Avis di Fabriano si è svolta il 2 Giugno 2015. 

Presenti il consigliere dell'Avis Comunale di Terni Bianchini e signora.


Festa del donatore ad Arrone il 21 giugno

Festa del donatore ad Arrone il 21 giugno, presenti il consigliere dell'avis comunale di Terni bianchini e signora con il labaro di Terni, il presidente provinciale di Terni Jannaccio e in rappresentanza dell'avis Umbria Francesco Petrelli. Una giornata bellissima nel l'incantevole borgo di Arrone con molte delegazioni presenti da tutta Italia

Bella giornata! 
           Piena di sole ,di spari, di canti e balli..........

Spettacolo musicale per raccolta fondi AIDO

0 Commenti

Giornata mondiale del donatore di sangue

Dal 14 giugno del 2004 viene festeggiata la Giornata mondiale del donatore di sangue, proclamata dalla Organizzazione mondiale della sanità.


Il 14 giugno è stato scelto in quanto giorno di nascita di Karl Landsteiner, scopritore dei gruppi sanguigni e coscopritore del fattore Rhesus.


I volontari dell'Avis Comunale di Terni saranno presenti con un gazebo domenica 14 giugno dalle ore 10 alle ore 14 presso Largo Villa Glori, lato corso Tacito, per informare e sensibilizzare la cittadinanza sull'importanza della donazione del sangue.



Lo slogan scelto quest'anno per la Giornata mondiale del donatore di sangue è "Grazie per avermi salvato la vita", che sottolinea l'importanza del gesto volontario e gratuito invitando a diventare donatori.


La sede delle manifestazioni ufficiali dell'OMS sarà Shanghai, in Cina.

Le iniziative promosse dal Coordinamento Interassociativo Volontari Italiani del Sangue e dal Centro Nazionale Sangue sono inserite nel programma "Avis per Expo".

0 Commenti

Convenzioni per i soci Avis Comunale Terni

'Lista completa delle convenzioni per i soci Avis  Comunale Terni e familiari conviventi per l'anno in corso'.

Lista aggiornata qui.

I rappresentanti della Ternana Calcio S.p.a e dell'Avis Comunale di Terni mercoledi mattina al Sit di Terni

I rappresentanti della Ternana Calcio S.p.a e dell'Avis Comunale di Terni mercoledi mattina al Sit di Terni, nell'ambito della convenzione per la promozione e la divulgazione della donazione del sangue giunta al V°anno, hanno accompagnato il mister in seconda Mark Strukelj.

 

Presenti il Primario dott. Scaccetti, la caposala RossanaFiocchi, il responsabile comunicazione della Ternana Lorenzo Modestino e il vice Presidente Avis Comunale di Terni Francesco Petrelli.

L'estrazione odierna è per il mese di aprile e precede la gara casalinga di sabato Ternana-Perugia, tre fortunati tra associati e donatori sono stati sorteggiati per assistere con un biglietto nominativo alla partita delle "fere". L'estrazione dei biglietti è mensile. Donare il sangue è un gesto di immensa liberalità e gratuito. 

Campioni nel calcio, campioni nella solidarietà. 


Photo credits: Francesco Petrelli

Immagini della BSolidale + Volontari -Bulli

Si concluderà il 06 dicembre lo spazio dedicato all'Avis per la campagna di divulgazione "+volontari-bulli" della Lega Serie B BSolidale, a Terni l'ultima gara utile per la sensibilizzazione dei volontari italiani della donazione del sangue è stata Ternana-Catania del 29 novembre
Una bellissima avventura che ha permesso di promuovere in tutti i campi di calcio della serie B il nome dell'Avis, una delle associazioni più importanti al mondo. Donazione del sangue come scelta di vita, un corretto stile di vivere fa rima con una sana pratica sportiva. Con un piccolo gesto si aiuta il prossimo e si fa del bene anche se stessi.

VEDI DALLA GALLERIA IMMAGINI

0 Commenti

Gallerie fotografiche nel sito

Nuove immagini dell'Avis Comunale di Terni visibile da QUI ◄◄

0 Commenti

Convocazione Assemblea Ordinaria

Download
Visualizza e scarica il PDF
Convocazione Assemblea Ordinaria 2015 Avis Comunale di Terni
Convocazione Assemblea Ordinaria 2015.pd
Documento Adobe Acrobat 1.4 MB

Convegno Avis Comunale di Terni

Malattie infettive e donazione di sangue:

per una corretta informazione.

Sabato 28 Febbraio ore 09.00

0 Commenti

Convenzione Ternana Calcio/Avis Comunale Terni

I rappresentanti della Ternana Calcio S.p.a e dell'Avis Comunale di Terni questa mattina al Sit di Terni, nell'ambito della convenzione per la promozione e la divulgazione della donazione del sangue giunta al V°anno, hanno accompagnato i testimonial Russini, Palumbo e Valjent. Presenti il Primario dott. Scaccetti, la dott.sa Manini,  responsabile delle Relazione esterne della Ternana e il vice Presidente Avis Comunale di Terni Francesco Petrelli.

L'estrazione odierna è per il mese di gennaio e precede la gara casalinga di sabato Ternana-Vicenza, tre fortunati tra associati e donatori sono stati sorteggiati per assistere con un biglietto nominativo alla partita delle "fere". L'estrazione dei biglietti è mensile. Donare il sangue è un gesto di immensa liberalità e gratuito. 

          Campioni nel calcio, campioni nella solidarietà.  


0 Commenti

Convenzione Avis Terni e Piscine dello Stadio

Rinnovo convenzioni 2015 con Piscine dello Stadio, vedi tutte le convenzioni QUI

Futsal Ternana e Avis Comunale Terni

Questa mattina le ragazze della Futsal Ternana di calcio a 5 che milita nel campionato italiano di sarie A, vice campionesse d'Italia si sono recate al Sit dell'ospedale S.Maria di Terni per donare il sangue.
Le atlete sono state accompagnate dall'allenatore Simone Pierini, dal direttore sportivo Tiziano Clementoni e accolte dal primario Augusto Scaccetti.
In ordine si sono presentate al reparto Carmen Bennardo, Neke, Uveges, Michela Conti, Corin Pasqual, Jessica Exana, Juliana Bisognin, Pia Gomez, Gaby Tardelli e Manuela Cordaro.
Campioni nello sport e nella solidarietà

Vice Presidente Avis Comunale Terni
Francesco Petrelli


VEDI LE IMMAGINI NELLA GALLERY

0 Commenti

Donazioni di sangue e pensioni

" Al fine di fugare ogni dubbio, confermiamo che la giornata di permesso retribuito per la donazione di sangue ed emocomponenti e valida a tutti gli effetti anche per quanto riguarda la contribuzione INPS.
A tal fine alleghiamo comunicato stampa del 30.10.2013.
Avis Comunale Terni
Il Presidente

Segue Comunicato stampa PDF
Download
Comunicato stampa del 30.10.2013.pdf
Documento Adobe Acrobat 453.9 KB
0 Commenti

L'emergenza sangue presso l'Ospedale di Terni si aggrava.

L'emergenza sangue presso l'Ospedale di Terni si aggrava.
Ora sono necessari, con grande urgenza, i gruppi O negativo, A negativo e A positivo.
Sono a rischio oltre all'operatività delle sale operatorie, anche terapie trasfusionali indispensabili per mantenere in vita pazienti affetti da gravi patologie.
Avis Comunale Terni
Il Presidente
0 Commenti

Urgenza sangue gruppo O+ Presso l'Ospedale di Terni

"Urgenza sangue gruppo O+ Presso l'Ospedale di Terni. Scorte azzerate.A rischio l'attività delle sale operatorie.
E' importante tener presente che una sacca di sangue può essere conservata solo per circa 40 giorni.
Le scorte vanno continuamente ricostituite.
Avis Comunale Terni
Il Presidente
0 Commenti

Il barattolo

Download
IL BARATTOLO.pdf
Documento Adobe Acrobat 487.4 KB
0 Commenti

Il nostro presidente candidato a Ternano dell'anno

Il Presidente dell'Avis Comunale Terni Patrizio Fratini è tra i dieci candidati a "Ternano dell'anno", concorso indetto dal Giornale dell'Umbria dal 2007. 

 

Il tempo a disposizione per votare è fino al 26 dicembre e sarà possibile segnalare la propria preferenza inviando un sms al 327/7013555, una e-mail a terni@giornaledellumbria.it, un fax al numero 0744/409032, una telefonata al numero 0744/432991 o recandosi direttamente in redazione.

 

Un importante riconoscimento per un'associazione che opera attivamente per la diffusione della pratica della donazione, un dono universale per chi si trova in buona salute, un dovere civico che fa bene a se stessi e contribuisce a salvare vite. L'Associazione Volontari Italiani Sangue è da sempre impegnata nella divulgazione del messaggio di solidarietà come scelta di vita.

 

Il 02 gennaio 2015 saranno pubblicati i risultati e il nome del vincitore sul Giornale dell'Umbria.

1 Commenti

Bsolidale Ternana Catania

Si concluderà il 06 dicembre lo spazio dedicato all'Avis per la campagna di divulgazione "+volontari-bulli" della Lega Serie B BSolidale, a Terni l'ultima gara utile per la sensibilizzazione dei volontari italiani della donazione del sangue è stata Ternana-Catania del 29 novembre. 

Una bellissima avventura che ha permesso di promuovere in tutti i campi di calcio della serie B il nome dell'Avis, una delle associazioni più importanti al mondo. Donazione del sangue come scelta di vita, un corretto stile di vivere fa rima con una sana pratica sportiva. Con un piccolo gesto si aiuta il prossimo e si fa del bene anche se stessi.

Bsolidale nel Derby dell'Umbria per  l'Avis Comunale di Perugia e di Terni

Il giorno del derby dell'Umbria l'Avis Comunale di Perugia e di Terni hanno premiato al Renato Curi prima dell'incontro tra Perugia e Ternana, il Presidente dell'Associazione onlus di promozione sociale "Avanti Tutta" di Perugia Leonardo Cenci e le figlie dell'indimenticato giocatore Armando Serlupini attaccante del Perugia e della Ternana nei campionati tra il 1940 e il 1950. Una maglia commemorativa per testimoniare che la solidarietà non ha colori e non è soggetta a campanilismi. Insieme per "vincere" e amplificare il messaggio della donazione del sangue. L'evento ha preceduto l'ingresso in campo delle squadre con il logo Avis per la campagna di sensibilizzazione +volontari -bulli della lega di serieB Bsolidale.

0 Commenti

Ternana-Spezia immagini della BSolidale 16/11/2014

Ph credits: Stefano Principi

0 Commenti

Siamo di nuovo in emergenza sangue presso l'Ospedale di Terni.

Siamo di nuovo in emergenza sangue presso l'Ospedale di Terni.

C'è una grave carenza  dei seguenti gruppi: A negativo, A positivo, O negativo, O positivo.
E' a rischio l'operatività delle sale operatorie.
Questo è un appello a tutta la città: occorre che aumentino in modo stabile il numero delle donazioni mensili. C'è bisogno di almeno 100 donazioni in più al mese.
Basterebbe che chi già dona convincesse un suo amico o parente a diventare donatore ed il problema sarebbe risolto.
Chi dona sangue fa battere molti cuori e protegge la propria salute.

Patrizio Fratini
Avis Comunale Terni
1 Commenti

Il 1° Novembre "V" edizione della "Dragonissima"

Torna anche quest'anno la stracittadina "Dragonissima" organizzata dalla Asd Avis Terni, l'associazione sportiva dilettantistica dell'Avis Comunale di Terni. Il programma prevede una gara competitiva di 10 km e due percorsi non competitivi di 10 e 5 km. Il gruppo sportivo dell'Avis che otterrà complessivamente i migliori tempi verrà premiato con il II° trofeo Giampaolo Palazzesi, l'indimenticabile primario del Sit del S. Maria di Terni e uomo delle istituzioni. La prima donna che raggiungerà il traguardo verrà premiata con il V° trofeo dell'associazione Lilt. Saranno presenti gli stand delle associazioni di volontariato per promuovere il loro operato sul territorio. Le associazioni sono l'Avis, Aido, TernixTerni Anch'io, Lilt, Telethon, Associazione Diabetici e Centro per l'Autonomia Umbro. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Terni ed è in collaborazione con la Cesvol di Terni e l'Avis Comunale di Terni.

Una giornata di sport e di volontariato nel segno del benessere e della solidarietà. Buona corsa a tutti.


FONTE ARTICOLO Ternipolemica.it QUI

0 Commenti

CONVENZIONE TERNANA CALCIO E AVIS COMUNALE DI TERNI

La Ternana Calcio S.p.a e L'Avis Comunale di Terni per il quarto anno consecutivo saranno insieme per la promozione e la divulgazione della donazione del sangue. Il primo appuntamento stagionale è previsto per giovedi 16 ottobre, nella settimana che precede la gara casalinga con il Livorno. Tre fortunati donatori potrebbero essere sorteggiati e ricevere un accredito per la partita delle "fere" se si recheranno a donare il sangue presso il Sit di Terni. Donare il sangue è un gesto di immensa liberalità e gratuito. Campioni nel calcio, campioni nella solidarietà.  


Avis Comunale Terni

Francesco Petrelli


3 Commenti

PISCINE DELLO STADIO FITNESS & WELLNESS

La Società Piscine dello Stadio srl sita in Viale dello Stadio n. 40 a Terni, propone un offerta commerciale in convenzione ai Tesserati, Collaboratori e familiari di primo grado. CONTINUA A LEGGERE

0 Commenti

L'Avis Nazionale entra nel progetto Lega Serie B- "BSolidale"

Riparte sui campi della Serie B il Campionato della solidarietà con il progetto della Lega Serie B – B Solidale – la Piattaforma di Responsabilità Sociale con la quale la Lega si confronta con il Terzo Settore.
Sala, Fazio, Ferronetti testimonial della Ternana insieme ad un donatore al Sit di Terni
La Ternana Calcio è stata sempre vicina al mondo del volontariato e della solidarietà e con l' Avis Comunale di Terni ha intrapreso da tre stagioni una collaborazione per la divulgazione e la sensibilizzazione per la donazione del sangue. Dall'anno scorso allo stadio Libero Liberati sono stati installati dei pannelli pubblicitari dell'associazione dei volontari del sangue, da quest'anno tutti i campi della serie B promuoveranno l'arte di donare. 

Antenucci e Zito


Rispoli


Le Organizzazioni Non-Profit selezionate dalla Lega Serie B su proposta del Comitato Etico, che entreranno a far parte del Progetto B Solidale per la stagione sportiva 2014-15 sono:



Le Organizzazioni Non-Profit selezionate dalla Lega Serie B su proposta del Comitato Etico, che entreranno a far parte del Progetto B Solidale per la stagione sportiva 2014-15 sono:

Categoria
Organizzazione
INFANZIA
Fondazione Theodora Onlus
TERZA ETA’
Bethlem – Società cooperativa social Onlus
DIVERSA ABILITA’
Associazione Giulia Onlus
RICERCA SCIENTIFICA
Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica Onlus
DISAGIO SOCIALE
AVIS Nazionale  
"+ Volontari - Bulli" sbarca negli stadi del campionato di Serie B grazie al progetto "B Solidale" della Lega Calcio.


Le 5 Organizzazione avranno a disposizione 7 giornate di Campionato – 77 partite ciascuna - per svolgere attività di sensibilizzazione e raccolta fondi con il pieno coinvolgimento della Lega stessa, dei Club, delle Aziende partner, dei quotidiani sportivi e dei licenziatari audiovisivi nel corso del Campionato Serie B 2013/14.


Le Organizzazioni avranno la possibilità di promuovere campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi utilizzando strumenti di comunicazione esclusivi e dedicati. In particolare:

Stadio
  • Maglie pregara di arbitri e capitani
  • Maxischermi stadi
  • Messaggi audio nel prepartita e nell’intervallo
  • Aree stand per la distribuzione di materiale promozionale
  • Riviste ufficiali club
Media
  • Trasmissioni televisive dedicate alla Serie B
  • Giornali sportivi nazionale e locali
  • Giornali non sportivi nazionali e locali
  • Radio
  • New media
Web
  • Sito web www.bsolidale.it
  • Pagina facebook dedicata
  • Spazi web dedicati nel sito web e sui social network della Lega e delle 22 Società


Dal 28 ottobre al 6 dicembre prossimi, AVIS avrà l'opportunità di diffondere negli stadi e in tv gli spot e il materiale informativo della sua campagna nazionale per contrastare il fenomeno del bullismo, nata dall'esperienza maturata in una serie di laboratori organizzati nelle scuole primarie e secondarie di primo grado con il coinvolgimento di psicologi, attori teatrali e volontari della nostra Associazione. Grazie a queste attività progettuali, gli studenti hanno potuto sperimentare la solidarietà come alternativa al modello violento rappresentato dai comportamenti prevaricatori dei bulli. Un grazie va alla Lega Calcio di Serie B e alla Ternana Calcio che è stata la prima a credere nella donazione del sangue.
0 Commenti

Avis Comunale di Terni, nuovo canale informativo. !!ISCRIVITI!!


Gentile donatore/rice,

l’Avis Comunale Terni intende aprire un nuovo canale informativo con i
propri associati.

Lo scopo è quello di migliorare la comunicazione sulle attività
dell’Avis e fornire

informazioni tempestive sulla situazione delle donazioni nella nostra
città, con particolare

riguardo ai gruppi carenti e/o a situazioni di particolare urgenza.

Siamo anche pronti a ricevere ogni vostro suggerimento e/o critica che
possa essere utile

per migliorare la nostra Associazione.

0 Commenti

Terni : Patrizio Fratini, AVIS comunale, su emergenza sangue

 VIDEOINTERVISTA PATRIZIO FRATINI , presidente AVIS comunale

Sangue, emergenza continua a Terni. " Quest'anno si sta rivelando particolarmente difficile, afferma Patrizio Fratini, presidente dell'AVIS comunale , per la raccolta del sangue, non perchè sia particolarmente inferiore rispetto all'anno scorso ma perchè è aumentato notevolmente il consumo di sangue da parte dell'ospedale di Terni. Ospedale che, aggiunge Fratini, è all'ottavo posto, fra 140, per l'attività svolta ed è diventato un polo di richiamo per i pazienti delle altre regioni ; questo è positivo ma la città non sta facendo abbastanza per sostenere questo polo di eccellenza sanitario ".

" Donare il sangue è un atto di grande solidarietà, ricorda a tutti, il presidente dell'AVIS, salva delle vite umane e, inoltre, è una sana pratica, io la definisco uno strumento di medicina preventiva; facendo due donazioni l'anno si ha la salute controllo, del tutto gratuitamente ".

L'invito, quindi, per chi può , è di donare sangue.

 

FONTE: www.terninrete.it

0 Commenti

Aggiornamento convenzioni soci 2014

Pagina convenzioni da questo link o sempre visibili dal tasto a destra.

Download
Scarica il PDF
avis_0001.pdf
Documento Adobe Acrobat 874.3 KB
0 Commenti

Emergenza sangue Estate 2014

Purtroppo l’emergenza sangue non è finita.

Infatti a parità di donazioni nella Provincia rispetto allo scorso anno, è molto aumentato

Il consumo di sangue degli Ospedali provinciali, in primis del S.Maria di Terni.

C’è necessità di tutti i gruppi, specie dei negativi.

E’ di nuovo al rischio, con esclusione delle urgenze, l’attività delle sale operatorie.

Occorre che soprattutto  la città di Terni e tutta la Provincia aumentino in modo significativo e costante

Il numero delle donazioni. Mancano tra le 1500 e le 2000 donazioni l’anno.

La situazione in prospettiva è molto seria, anche perché la carenza di sangue interessa tutta la Regione e non solo.

Quindi il SIT, Servizio ImmunoTrasfusionale dell’Ospedale S.Maria, che coordina l’utilizzo del sangue in tutta

La Provincia, non potrà fare più affidamento sulle eccedenze di altri centri di raccolta regionale.

Patrizio Fratini 

0 Commenti

11° Giornata mondiale del donatore di sangue

Si celebrerà Sabato 14 Giugno, 11° Giornata Mondiale del donatore di sangue.
Noi come Avis Comunale saremo con un gazebo all'inizio di Corso Tacito
vicino alla ex-Foresteria della Terni. Distribuiremo depliants, palloncini e gadgets e cercheremo di contattare più persone possibile per sensibilizzarle, sull'importanza della donazione di sangue.
Partecia e fai conoscere le nostre iniziative.
6 Commenti

La Ternana Futsal e l'Avis Comunale di Terni

La Ternana Futsal e l'Avis Comunale di Terni con la collaborazione dell'Avis Regionale dell'Umbria fino a fine stagione promuoveranno la promozione e la divulgazione della donazione del sangue attraverso iniziative comuni. Domenica 23marzo al palazzetto di via Di Vittorio per l'incontro casalingo delle ferelle, reduci dalla final eight di coppa Italia con la medaglia d'argento, le atlete hanno salutato il pubblico presente donando una maglietta da loro autografata con il logo avis. Saranno distribuiti giornali di settore con il logo dell'Avis. Alla giornata di sensibilizzazione e di gratuità umanità per il gesto di donare hanno presenziato i responsabili della società di calcio a 5, il presidente Basile e consiglieri dell'Avis Regionale Umbria. 

 

Avis Regionale Umbria e Ternana Futsal

Francesco Petrelli

Tiziano Clementoni

0 Commenti

Convocazione Assemblea Ordinaria

Download
Scarica il PDF
avis_0001.pdf
Documento Adobe Acrobat 874.3 KB
0 Commenti

Una donazione all'ospedale di Terni

Una donazione tipo effettuata da un nostro socio e gestore web Federico. "se potete fatelo anche voi, serve ........" Vi aspettiamo........

0 Commenti

Per l'informazione e la divulgazione del sangue l'Avis sarà sponsor etico per l'associazione Visioninmusica.

Per l'informazione e la divulgazione del sangue l'Avis sarà sponsor etico per l'associazione Visioninmusica. Quest'anno il 06 febbraio in occasione dell'Evento dei Mountain Men la serata sarà dedicata anche all'informazione sulla donazione del sangue. Per ogni concerto sarà disponibile materiale informativo dell'Avis.

 

Vedi articolo Ternipolemica.it

0 Commenti

Sit di Terni con Ferronetti, Fazio e Sala

Sit di Terni con Ferronetti, Fazio e Sala per l'estrazione di tre biglietti per la gara di sabato Ternana-Modena.

0 Commenti

Elisha per Avis Terni

Elisha è un bambino di una scuola in Kenia, vicino il parco naturale di Tsavo Est, un testimonial di solidarietà verso un paese che ha bisogno di aiuto da tutto l'occidente. Un sorriso per un piccolo gesto d'umanità.

 

0 Commenti

Video "Facce da dragonissima 2013"

FACCE DA DRAGONISSIMA 2013

Di Riccardo Giubilei

 

DRAGONISSIMA 2013...la STRACITTADINA che fa correre Terni.

A.S.D. AVIS TERNI, tutto un altro passo!

0 Commenti

4 Edizione Dragonissima 2013

'Il 1 Novembre 2013 si svolgerà a Terni la 4a edizione della Dragonissima

la ormai tradizionale corsa StraCittadina a 2 percorsi organizzata dall'A.S.D. AVIS Terni.

Quest'anno oltre allo slogan 'riprendiamoci il centro città' ci sarà anche 'il diabete?...lascialo alle spalle!

in abbinamento alla giornata mondiale del diabete.

Altra novità sarà la consegna al gruppo Avis primo classificato nel percorso competitivo di 9,5 Km del

1° Trofeo Giampaolo Palazzesi.

Il via verrà dato alle ore 11,00 dopo il messaggio di saluto del Sindaco Leopoldo Di Girolamo.'

0 Commenti

Ternana: Salif Dianda testimonial dell'Avis

La Ternana Calcio e l'Avis Comunale di Terni per il terzo anno consecutivo hanno firmato la convenzione per la promozione e la divulgazione della donazione del sangue. Domani, nella settimana che precede la gara casalinga dei rossoverdi con il Crotone di sabato 26 ottobre, tre fortunati donatori potranno vincere un biglietto nominativo per la partita delle Fere al Liberati, se si recheranno a donare il sangue al Sit dell'ospedale Santa Maria. Testrimonial d'eccezione sarà Salif Dianda (nella foto).

Fonte Sporterni (articolo)

0 Commenti

Donazione di sangue e pensioni

AVIS segue con costante attenzione la sorte delle migliaia di donatori di sangue che, in seguito alla riforma Fornero, si troverebbero oggi costretti o ad allungare la propria permanenza sul posto di lavoro per un numero di giorni pari alle donazioni di sangue ed emocomponenti effettuate o ad una decurtazione del 2% dell’assegno previdenziale nel caso in cui non volessero (o non potessero) recuperare le giornate perse.

 

Sono ormai decine le segnalazioni che arrivano quotidianamente alla sede nazionale AVIS dalle sedi territoriali, interpellate dai patronati o dagli stessi donatori di sangue prossimi alla pensione in merito all’effettivo riconoscimento delle suddette giornate.

«Stiamo già lavorando da tempo con le istituzioni competenti e con le altre associazioni del dono per inquadrare e risolvere il problema, che si presenta delicato. Fermento e preoccupazione sono comprensibili, ma dobbiamo affrontare il tema nel giusto modo, con concretezza e determinazione – commenta il presidente di AVIS NAZIONALE, Vincenzo Saturni -per questo continueremo i nostri sforzi per giungere entro breve tempo ad una soluzione chiara e definitiva, in modo da dare certezze ai donatori che sono, prima di tutto, cittadini».

La norma prevede, infatti, che sulle anzianità contributive maturate prima del 2012 sia applicata una riduzione pari all'1% per ogni anno di anticipo nell'accesso al pensionamento rispetto all'età di 62 anni. Il taglio sale al 2% per ogni ulteriore anno di anticipo rispetto ai 60 anni.

Diversi istituti contrattuali, seppur coperti da contribuzione effettiva e utili ai fini pensionistici - come ad esempio congedo matrimoniale, permessi per Legge 104/1992, donazione sangue, permessi retribuiti per motivi familiari e lutto, diritto allo studio, sciopero e congedi parentali (ex maternità facoltativa) - sembrerebbero non utili al fine di determinare l'anzianità da prendere in considerazione per non far scattare le penalizzazioni previste.

La donazione di sangue, normata in Italia dalla legge 219/05, prevede secondo l’articolo 8 comma 1 della stessa legge il riconoscimento della retribuzione e dei contributi per la giornata in cui si è compiuta la donazione.

«Penalizzando i donatori dal punto di vista pensionistico – conclude il presidente di AVIS - non si riconosce il valore morale e solidale della donazione di sangue per il servizio sanitario nazionale, scoraggiando per l’immediato futuro la chiamata dei donatori (attuali e potenziali) e mettendo seriamente a rischio l’obiettivo dell’autosufficienza nazionale di sangue ed emocomponenti. E questo, semplicemente, non è accettabile».

Dello stesso avviso anche il CIVIS - Coordinamento Interassociativo Volontari Italiani del Sangue, che nella giornata di venerdì 27 settembre ha diffuso le seguenti dichiarazioni: «le Associazioni e Federazioni di donatori di sangue AVIS, Croce Rossa Italiana, FIDAS e FRATRES comunicano che è stata avviata un'iniziativa normativa finalizzata a colmare la lacuna legislativa, che penalizza i donatori di sangue nel ricalcolo pensionistico, non tenendo conto delle giornate di assenza dal lavoro per donazione di sangue ed emocomponenti. Tale lacuna nel tempo potrebbe condizionare le attività a favore della donazione del sangue. L'iniziativa trova il consenso del Governo e del Parlamento. Le Associazioni e Federazioni dei donatori di sangue auspicano pertanto che in breve tempo tale proposta possa essere definitivamente approvata».

 
 
0 Commenti

Estensione delle misure di prevenzione della trasmissione trasfusionale dell'infezione da West Nile Virus nella stagione estivo-autunnale 2013, provincia di Cre

Download
Vedi il PDF
Prot. n. 1796.CNS.2013_Estensione delle
Documento Adobe Acrobat 84.2 KB
0 Commenti

Ad un anno dalla scomparsa del dott.re Palazzesi, verrà posta una targa ricordo donata dall'Avis e dall'Aido comunale e provinciale di Terni presso l'ospedale d

0 Commenti

Prot. n. 1746.CNS.2013 Estensione delle misure di prevenzione della trasmissione trasfusionale dell'27 infezione da WNV stagione estivo-autunnale 2013 provincia

Prot. n. 1746.CNS.2013 Estensione delle misure di prevenzione della trasmissione trasfusionale dell'27 infezione da WNV stagione estivo-autunnale 2013 provincia di Mantova

Download
Scarica il PDF
Prot. n. 1746.CNS.2013_Estensione delle
Documento Adobe Acrobat 79.6 KB
0 Commenti

Prot. n. 1739.CNS.2013 Estensione delle misure di prevenzione della trasmissione trasfusionale dell 27infezione da West Nile Virus nella stagione estivo-autunna

Prot. n. 1739.CNS.2013 Estensione delle misure di prevenzione della trasmissione trasfusionale dell 27infezione da West Nile Virus nella stagione estivo-autunna della privincia di Padova

Download
Scarica il PDF
Prot. n. 1739.CNS.2013_Estensione delle
Documento Adobe Acrobat 84.9 KB
0 Commenti

Prot. n. 1735 CNS 2013 - Estensione delle misure di prevenzione della trasmissione trasfusionale dell'infezione da West Nile Virus nella stagione estivo-autunna

Download
Prot. n. 1735.CNS.2013_Estensione delle
Documento Adobe Acrobat 86.8 KB
0 Commenti

Avis Comunale Terni allo stadio L.Liberati

ph credits: Stefano Principi


1 Commenti

Estensione misure di prevenzione della trasmissione trasfusionale dell'infezione da West Nile Virus nella stagione estivo-autunnale 2013, provincia di Parma

Download
Vedi il file PDF
Estensione misure di prevenzione della trasmissione trasfusionale dell'infezione da West Nile Virus nella stagione estivo-autunnale 2013, provincia di Parma
Prot. n. 1712.CNS.2013_Estensione delle
Documento Adobe Acrobat 88.9 KB
0 Commenti

Funzionalità nuovo sito Avisterni.it

Benvenuti nel nuovo sito www.avisterni.it Vi terremo sempre aggiornati dalla sezione Avis Comunale Terni e news da Avis Nazionale.

  • Puoi chiedere nel nostro blog liberamente, un esperto ti risponde.
  • Notizie ed iniziative sempre aggiornate.
  • Trovare il luogo più vicino a te per la donazione.
  • Tutti i perché donare.
  • Interagire direttamente nei social network. (lancia un tweet con visibile direttamente nel nostro sito )
  • I nostri account facebook/twitter direttamente aggiornati o tramite email.

Buona navigazione da Avis Comunale Terni

1 Commenti

Marcia della solidarietà "Vita per la Vita"

Vedi l'articolo nella sezione iniziative QUI

Download
Scarica il PDF della manifestazione
1_26_MARCIA 2013_.pdf
Documento Adobe Acrobat 6.2 MB

Donazioni di sangue in calo il periodo estivo..

Donazioni di sangue in calo il periodo estivo, necessità di aumentare la raccolta di plasma.

A fine luglio 2013 la raccolta di sangue si chiuderà con un bilancio in negativo delle donazioni disangue con un ‐ 0,90% pari a 222 donazioni in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e oltre1.454 in meno rispetto a quelle programmate.Anche nel periodo estivo si sta registrando una diminuzione delle donazioni di sangue soprattuttoper la raccolta del plasma che risulta in diminuzione nei primi 6 mesi dell’anno del ‐13,7% rispetto allo stessointervallo dell’anno precedente.Se non si aumentano le donazioni di sangue e soprattutto la raccolta di plasma non soloaumenteranno i costi che tutta la collettività dovrà sostenere per l’acquisto dei medicinali plasma‐derivati,ma potrebbero essere a rischio gli interventi chirurgici con possibili spostamenti e allungamenti dell’attesa daparte degli ammalati; nella raccolta del plasma vi sono ampi margini di miglioramento a patto che tutti iServizi Immuno‐trasfusionali umbri garantiscano un adeguato impegno. Anche tutti gli operatori economicidevono sentirsi coinvolti agevolando il più possibile i propri dipendenti donatori di sangue ad adempiere aldiritto‐dovere della donazione.Un altro versante da considerare è il monitoraggio dell’appropriatezza dell’uso di quanto raccolto conle donazioni di sangue. Infatti nella nostra regione è evidente, anno dopo anno, un generale incremento didistribuzione di emocomponenti labili (globuli rossi, piastrine, plasma) che dovrebbe essere rivisto. Inparticolare nel 2012 l'indicatore trasfusionale è di 45,5 unità di emazie concentrate (globuli rossi) per 1.000abitanti/anno, dato che si discosta, ormai significativamente, dalle previsioni del Piano sangue nazionale (cheprevedeva un indicatore di fabbisogno pari a 40 unità di emazie per 1.000 abitanti per anno), in linea conquanto si verifica, peraltro, nelle altre regioni italiane con sistemi sanitari comparabili. L’interesse neiconfronti dei processi di miglioramento della pratica trasfusionale si è notevolmente accresciuto negli ultimidieci anni, non soltanto perché le trasfusioni inappropriate sono associate a rischi sanitari, ma anche perchérappresentano costi rilevanti. Pertanto chi prescrive terapia trasfusionale deve sempre di più verificare leproprie abitudini, mediante opportuni confronti con altre situazioni analoghe degli ospedali regionali, edattivare meccanismi di verifica e di revisione del comportamento contribuendo al miglioramento qualitativodell’utilizzo del sangue e dei suoi derivati.L’Associazione e il CRS ricordano che i mesi estivi sono critici e chiede a tutti i cittadini tra i 18 ed i 60anni, che ancora non sono donatori di sangue, di chiamare una delle 65 sedi Avis in Umbria, i cui recapitisono indicati anche nel sito www.avisumbria.it, per poter avere informazioni utili sulle modalità perdiventare donatori. I donatori Avis sono invitati a contattare le sedi delle Avis Comunali al fine diprogrammare la donazione in dipendenza del gruppo sanguigno di appartenenza.Si ricorda a tutti i donatori che vanno in vacanza che anche quest’anno il Centro Nazionale Sangue haattivato il piano straordinario di sorveglianza in merito al rischio di trasmissione trasfusionale del virus delNilo Occidentale che prevede la sospensione temporanea della donazione di sangue per 28 giorni di queidonatori che abbiano soggiornato nelle ore serali o notturne, anche per una sola notte, nelle regioni del FriuliVenezia Giulia e della Sardegna e nelle province di Matera, Treviso e Venezia; la sospensione di ventottogiorni decorre dal giorno di rientro delle aree indicate che comprendono anche i seguenti stati: Albania,Algeria, Bosnia, Canada, Croazia, Federazione Russa, Grecia, Israele, Kosovo, Montenegro, Palestina,Repubblica di Macedonia, Romania, Serbia, Slovenia, Stati Uniti, Tunisia, Turchia, Ucraina e Ungheria.Da agosto fino alla fine dell’anno è necessario che almeno 150 donatori al giorno si presentino neidiversi punti di raccolta al fine di garantire la continuità delle prestazioni sanitarie. Con il tempo dedicatoalla donazione si può regalare la vita e contemporaneamente, oltre a controllare il proprio stato di salute, farparte di un’associazione che riconosce tra i propri principi la gratuità, l’anonimato, l’attenzione ad uno stile divita sano e positivo, la cittadinanza solidale e la solidarietà.

Perugia, 26 luglio 2013